social media manager

Social Media Manager. Parola d’ordine: aggiornamento

Tra le frasi più gettonate, oltre alla più famosa: “Ma che lavoro è postare foto sui social?”, oggi va per la maggiore “Eh va be, ora sono tutti Social Media Manager”.

Se da un lato può sembrare anche vero, ciò che però indigna i SMM è che non è sufficiente postare qualche foto, graficamente carina, sui social per considerarsi un Social Media Manager professionista.

Dietro il lavoro di un team di Social Media Manager c’è studio, analisi, creatività, organizzazione, gestione, comunicazione e tanto tanto altro.

Credo sia abbastanza chiaro come la figura di Social Media Manager venga troppo spesso generalizzata e banalizzata, forse a causa di disinformazione o forse perché per molti può apparire come “il lavoro dei sogni”, passare la giornata sui social e guadagnare. 

Nessun lavoro andrebbe svilito in mancanza di conoscenza.

Un SMM deve essere in grado di capire l’esigenza del cliente, studiare il prodotto da pubblicizzare, creare le varie personas a cui il prodotto dovrebbe essere diretto o a cui potrebbe interessare, analizzare giorni e fasce orarie per le pubblicazioni, stabilire il Tone of Voice con cui comunicare, creare la strategia migliore per mettere su una community, con cui stabilire un dialogo e soprattutto non far mai perdere l’interesse ed essere costantemente sul pezzo.

Come? Ecco a voi la parola d’ordine: AGGIORNAMENTO

Il mondo social è un flusso continuo di cambiamenti, cambiano di continuo gli strumenti e quante volte abbiamo sentito parlare di algoritmi? 

Un vero Social Media Manager non può permettersi di restare indietro, perché il mondo social va avanti ogni giorno e lui deve essere sempre al passo, se fosse possibile dovrebbe addirittura anticipare i trend. 

Ma come si può essere sempre aggiornati?

Beh, quello che proprio non deve mancare ad un Social Media Manager è la curiosità. Se si è curiosi, essere aggiornati non sarà un problema. E la frase “non ho il tempo per essere aggiornato” non è proprio ammissibile. 

La fortuna che abbiamo oggi, è di possedere l’universo dell’online con la possibilità di avere a disposizione centinaia di piattaforme di corsi online (sia gratuiti che non) da poter consultare in ogni momento della giornata ed in qualunque posto noi ci troviamo.

Ma per un Social Media Manager è importante non solo essere aggiornato circa i cambiamenti dei social, ma anche essere al passo con gli utenti delle varie community, ed ampliare continuamente le proprie conoscenze, per poter essere in grado di dare sempre informazioni corrette e trattare gli argomenti del momento per tenere attiva la community.

In sostanza il Social Media Manager sta all’aggiornamento come il cacio sui maccheroni…la perfezione!

Lavorare in team

Il vantaggio di poter lavorare in un team è la possibilità di dedicarsi all’aggiornamento insieme, consultarsi, confrontarsi e definire possibili strategie in team. 

Nel team di Piano Social l’aggiornamento è alla base del nostro lavoro, per poter garantire a tutti i nostri clienti l’esperienza social che hanno sempre desiderato. In team gestiamo i cambiamenti per ogni singolo cliente, creiamo strategie comunicative sempre personalizzate e ritagliamo, sempre nelle settimane lavorative, delle ore dedicate all’aggiornamento ed al successivo confronto.

Il mondo dei social network è in continuo movimento e fermarsi non è consentito! 

Share:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su vk
Condividi su whatsapp