Trends 2021: video marketing per i brand

Trends 2021: video marketing per i brand

State allineando le vostre strategie con gli ultimi trends di video marketing?

Il video rimane ancora oggi un’opzione di contenuto chiave nel social media marketing, ma molto è cambiato nel comportamento di consumo dei video nell’ultimo anno.

Quindi quale tipo di contenuti sta guadagnando terreno sui social e come dovrebbero affrontarlo i brand?

Il team di Animoto ha interpellato alcuni leader del settore per conoscere le loro previsioni video e le migliori pratiche future per l’anno. Ecco le tendenze principali.

La community è fondamentale e la vostra potrebbe essere su Instagram Reels

Nel 2021, Reels potrebbe continuare a essere il modo migliore per far crescere i marchi in modo organico su Instagram. Si tratta di sperimentare sulla piattaforma per vedere cosa aumenta maggiormente il coinvolgimento. Utilizzando Reels in modo coerente nella vostra strategia, potrete creare una community più coinvolta con contenuti facilmente riconoscibili, educativi e divertenti.

Il video non è una strategia unica

Nel 2020, i marchi che hanno ottenuto il miglior ROI per il loro marketing video sono stati quelli che hanno utilizzato i video in modo coerente e su varie piattaforme social. Distinguersi significherà creare una strategia per la creazione continua di video all’inizio dell’anno e fissare obiettivi specifici per ogni mese per rimanere in attività.

Raccontare la propria storia con il video aiuta a umanizzare il marchio

Le persone soffrono letteralmente di connessione con altre persone. I marchi che utilizzano video più interattivi e di dimensioni ridotte per condividere le loro storie e mostrare il loro valore avranno un ciclo di vendita molto più breve rispetto a quelli che non lo fanno.

La semplicità attira di più

I brand stanno ottenendo più valore da contenuti leggeri e di piccole dimensioni. Quindi, può risultare efficace riutilizzare le risorse esistenti per creare nuovi contenuti. Prendete i vostri testi e trasformateli in video social, oppure prendete un video di lunga durata e create diversi contenuti più brevi e social-friendly.

I contenuti video organici favoriscono una connessione genuina con il cliente

Una grande tendenza video per quest’anno sarà “produzioni più semplici”, poiché si sta filmando in live streaming da remoto o da casa e utilizzando studi e attrezzature ridimensionati per creare contenuti che si connettono con il pubblico e il cliente.

Adesso che sapete cosa funziona, è ora di iniziare a creare!

Share:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su vk
Condividi su whatsapp