Instagram Like

Cos’è la Tecnica Follow/Unfollow? È davvero utile?

Non è facile far aumentare il proprio numero di follower su Instagram. Per questo motivo, qualcuno decide di rendersi la vita più facile utilizzando la Tecnica Follow/Unfollow: di cosa si tratta?

Tecnica Follow/Unfollow: in cosa consiste?

Come suggerisce già il nome, è molto semplice.

Chi utilizza questa tecnica non fa altro che iniziare a seguire altri profili Instagram e rimuovere il follow dopo qualche tempo.

Queste operazioni possono essere fatte sia manualmente, sia utilizzando dei bot, rendendo quindi tutto automatizzato.

Funziona davvero?

Se l’obiettivo è quello di avere tanti follower, potrebbe anche funzionare. Perché?

Social Media Followers GIF by The Orchard Films - Find & Share on GIPHY

I follower aumentano per il semplice fatto che i profili che vengono seguiti, ricambiano istintivamente il follow.
L’operazione “unfollow” compiuta da chi utilizza questa tattica consente poi di mantenere basso il numero di profili seguiti.

Facile, no? Follow, il profilo probabilmente ricambierà, e poi unfollow.
Risultato? Numero alto di follower e numero basso di profili seguiti.

Troppo bello e troppo easy, vero? Dov’è l’inghippo?

Perché potrebbe non essere una buona idea

Teniamo conto che una parte dei profili si accorgerà del follow rimosso, e quindi lo rimuoverà a sua volta, ma non è certo questo il problema.

Il problema sta nel target.

Capita se lo si fa manualmente e a maggior ragione se lo si fa utilizzando un bot: siamo sicuri di selezionare i profili giusti e ottenere il follow di quelli realmente interessati?

Come abbiamo detto prima, spesso si tratta di un follow che avviene istintivamente solo per ricambiare, e quindi?
Molto probabilmente quella persona non sarà interessata ai contenuti del profilo.

Questa tecnica non aggiunge alcun valore a chi la utilizza.
Non importa quale sia il numero dei follower: ciò che conta è la qualità.
Se non c’è interesse, quello rimane soltanto un numero fine a sé stesso.

Le interazioni con i post saranno poche, e probabilmente anche la visibilità dei contenuti ne risentirà.

Teniamo conto anche di una possibile penalizzazione da parte di Instagram in caso dovesse accorgersi di queste operazioni “anomale” di continui follow/unfollow.

Insomma, crescere sui social non è facile, e lo sappiamo.
Ma ricordiamoci che le scorciatoie ci possono dare solo l’illusione di aver trovato una soluzione.

Share:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su vk
Condividi su whatsapp