Come funziona Threads - Piano Social

Come funziona Threads

Threads il nuovo social a metà tra Instagram e X

C’è chi lo ha e lo usa quotidianamente (magari anche postando) e chi invece ancora non lo conosce: parliamo di Threads.

Come funziona Threads e come si utilizza?

Qualche mese fa ha debuttato ufficialmente in Italia e, da allora sta lentamente conquistando il cuore di utenti e brand, anche perché si propone come un social a metà tra Instagram e X (ex Twitter).

Quali sono gli sviluppi di Threads secondo noi di Piano Social? Sicuramente Threads si posiziona come piattaforma di microblogging ed è proprio questo che la caratterizza dagli altri prodotti Meta (Facebook e Instagram). Siamo ancora nella fase iniziale della sua storia, e dunque non è ancora popolata da molti brand: sicuramente, la comunicazione deve essere completamente modificata rispetto a quella che si pianifica su Facebook o Instagram o LinkedIn o TikTok.

Qui valgono più che altro frasi e messaggi vocali, il che rende Threads una piattaforma di microblogging veramente interessante.

Se siete interessati a una gestione social professionale, vi ricordiamo che potete contattarci per una prima consulenza gratuita. Saremo felici di studiare per voi una strategia di marketing e comunicazione che coinvolga anche il vostro sito web (avete un sito web o volete realizzarne uno? Vi consigliamo i nostri colleghi di Piano Sito Web) e una strategia di social adv (conoscete Piano Ads?).

Identikit

Prima di scoprire come funziona Threads, proviamo a farne un identikit.

Si parla di un social network di microblogging, il che significa che il suo scopo è quello di condividere brevi testi (vi ricordate come era all’inizio Twitter?), dando però anche la possibilità di condividere link, foto, gif, meme e persino messaggi vocali.

Presto consentirà di collegare più piattaforme social del “fediverso”.

Attualmente è possibile scrivere anche parecchio dato che si parla di 500 caratteri, e si possono caricare video che raggiungono anche i 5 minuti.

Ha una grafica essenziale, semplice e immediata che ha come colori principali il nero e il bianco.

Come usarlo

Come usare Threads? Iniziare a utilizzare Threads è molto semplice: basta scaricare l’app (disponibile sia su Android che iPhone) e collegarsi alla homepage. Il primo step vi chiederà di scegliere se accedere tramite il vostro account Instagram: in questo modo si creerà in automatico il profilo Threads ispirato ai vostri dati di Instagram, avrete quindi lo stesso username e foto profilo. Questo, però, non significa che se cancellerete Threads si cancellerà anche Instagram: potete infatti disattivarlo dalle impostazioni.

Potete anche scegliere di iniziare a usare Threads in modo del tutto scollegato da Instagram e ripartire da zero, creando il vostro profilo da capo.

Come funziona Threads

Come funziona Threads? Threads ci piace perché è facile e intuitivo, la sua interfaccia è pensata appositamente per dare enfasi ai contenuti e consentire agli utenti di compiere azioni come:

  • Pubblicare un post, cliccando sull’icona delle matita
  • Allegare immagini, video o link
  • Seguire altri account
  • Ricercare utenti o argomenti
  • Cambiare le impostazioni personali
  • Mettere like
  • Repostare
  • Commentare e condividere
Come funziona Threads 2 - Piano Social

Ci sono poi poche e semplici icone:

  • La matita: con cui scrivere nuovi post
  • Il cuore: per mettere i like
  • Il fumetto: per commentare o rispondere
  • Lo share: per condividere con amici e altri utenti, attenzione però perché utilizzerete la messaggistica di Instagram

Avendo visto come funziona Threads, è bene sottolineare che ci sono ben due novità che troviamo innovative per un social network: la possibilità di inviare messaggi vocali condividendoli con gli altri utenti e anche modificare e correggere i post entro 5 minuti dalla pubblicazione.

Aprendo l’app di Threads, troviamo nella sezione inferiore cinque icone che riportano a cinque sezioni differenti del social.

La prima è la home: divisa in post suggeriti per voi (ripresi dagli account che seguite su Instagram o che potrebbero piacervi) e quelli pubblicati dagli account Threads che seguite.

La seconda icona è una piccola lente di ingrandimento e, come ovvio, potete ricercare utenti, argomenti o brand da seguire o visualizzare.

In terza posizione potete scrivere i vostri post, inserendo testo, immagini, gif, messaggi vocali, hashtag e persino sondaggi.

Cliccando sul cuore, invece, vedrete tutte le “attività”: quali richieste avete ricevuto, le risposte ai vostri threads, le menzioni, eventuali citazioni e i repost.

L’ultima icona, ovviamente è quella con cui visualizzerete il vostro profilo utente, ed è qui che potete modificare la vostra bio, impostazioni e foto profilo.

Share:

Diventa un social lover

Ricevi direttamente via mail notizie, curiosità e articoli sul mondo social e digital.