elenco dei social più famosi

Elenco dei social più famosi

Facebook, Instagram, LinkedIn, TikTok, Twitter… vi siete mai chiesti quanti social esistano al mondo? Ecco un elenco dei social più famosi!

Il colosso Meta (sapete di cosa stiamo parlando? Ne abbiamo parlato in questo articolo, e qui trovate le reazioni più esilaranti del web!) ha sicuramente il primato di possedere i social più usati e famosi al mondo, ma ne esistono anche molti altri, specialmente se ci spostiamo geograficamente.


Social Media o Social Network?

Social media e social network sono la stessa cosa? Nonostante questi termini siano spesso usati come sinonimi, non sono in realtà la stessa cosa. Ne abbiamo parlato in modo molto approfondito in questo articolo, ma se volete fare un piccolo ripasso…

Facebook è un social network, così come LinkedIn, perché è una vera e propria rete sociale, con cui le persone si tengono in contatto.

I social media nascono invece per condividere contenuti con un pubblico molto vasto.


Elenco dei social più famosi oltre Facebook e Instagram

Quali sono dunque i social più famosi, oltre Facebook e Instagram?

LinkedIn

LinkedIn è un social network dedicato a imprese, lavoratori e datori di lavoro. È un modo per incontrare altri professionisti, assumere nuovi clienti, ampliare gli orizzonti del proprio business o carriera.

Twitter

140 caratteri per esprimere concetti semplici e immediati che possono essere condivisi potenzialmente con tutto il mondo.

YouTube

Sapete qual è il primo video condiviso su YouTube? Eccolo!

La piattaforma più popolare al mondo, con un catalogo di miliardi di video di ogni tipo, secondo alcuni è addirittura il secondo motore di ricerca al mondo…che sia vero?

Pinterest

Pinterest è una mood board virtuale, che ci consente di prendere ispirazione da immagini, progetti, idee creative che possono essere salvate e condivise.

TikTok

Tutti conoscono TikTok e tutti sanno di cosa si tratta, ma se state cercando una guida for dummies, eccola!

Medium

Medium è un social network che raccoglie consigli utili, guide e articoli scritti da esperti. È un mix tra una piattaforma di blogging (scritti da esperti) e social network. Unica particolarità di Medium è quello che per potervi navigare è necessario essere iscritti a Twitter.

Quora

Quora è un social network basato su domande e risposte. È una piattaforma che permette agli utenti di rispondere a domande specifiche e fornire soluzioni mostrando le proprie conoscenze e passioni personali. È una piattaforma utile per chi vuole fare personal branding!

Ask.fm

Ask.fm è nato nel 2010 in Lettonia, è particolarmente apprezzato dagli adolescenti. Come mai? Il suo principio è molto semplice, che prevedere l’interazione basata solo su domande e risposte (vi ricorda Quora?). Sulla piattaforma è possibile fare domande anche anonimamente e direttamente ad un utente specifico, che può quindi scegliere se rispondere o meno.

Tumblr

Tumblr è un social diverso perché ospita per lo più microblog. Utenti (che possono essere persone fisiche o imprese) possono condividere i propri bloge riempirli di contenuti multimediali.

Meetup

Meetup serve per organizzare gruppi di persone con interessi specifici. È un modo per conoscere persone che hanno i nostri stessi interessi, dalla musica alla politica, passando per gli hobbies.

Renren

Renren è una piattaforma social cinese, il suo nome significa “sito web di tutti” ed è particolarmente popolare tra gli adolescenti e un pubblico particolarmente giovano. Ha un funzionamento e una logica simile a Facebook, quindi permette di condividere foto, immagini, messaggi, video in modo veloce e diretto con una cerchia di persone selezionate e classificate come “amici”.

Twoo

Ci spostiamo in Belgio, dove è nato ormai qualche anno fa, Twoo. Un social dedicato ai ragazzi giovani, le statistiche indicano che è particolarmente apprezzato dagli under 25. Prevede messaggi, aggiornamenti, condivisione di foto, video e giochi online, ma sono le chat che lo rendono popolare.

MyMFB

Molto simile a Facebook, MyMFB è una piattaforma che collega più di 2 miliardi di musulmani. Ancora poco conosciuto in Italia, è sicuramente molto usato all’estero, dove la religione islamica è più diffusa.

Vk.com

Vk.com è l’alternativa russa a Facebook. Con lo stesso funzionamento e layout, anche qui gli utenti hanno la possibilità di dialogare con la propria cerchia di amici e community, dando informazioni personali e professionali su se stessi.

Xing

Xing è un sito di networking professionale. Non lo si deve scambiare per un portale per la ricerca del lavoro, è un social che vuole creare una connessione e una relazione con fornitori, colleghi e leader del proprio settore.

Weibo

Weibo è una delle piattaforme più diffuse in Cina. È piuttosto difficile definirne le funzionalità, perché è un vero e proprio mix tra Twitter, Instagram e Facebook: gli utenti possono condividere foto, video, link e file di ogni genre, ma possono anche condividere micoblog. Inoltre, supporta anche attività di gaming e promozioni per fare acquisti online. Possiamo dire che è un mix perfetto!

Odnoklassniki

No, non è uno scioglilingua, è un altro social network russo. Nasce nel 2006 e riprende alcune caratteristiche di Facebook, ma: ci si può iscrivere dai 7 anni in su, è possibile fare trasferimenti di denaro, giocare online, ascoltare musica ed è disponibile solo in russo.

Bitchute

Diretto competitor di YouTube! Bitchute è un servizio di hosting video peet-to-peer, nata per aggirare la censura di YouTube e per farlo, utilizza WebTorrent per condividere video p2p. gli utenti si devono registrare con nome e cognome, oppure scegliere di rimanere anonimi.

Ecco quindi l’elenco dei social più famosi al mondo. Ne conoscevate qualcuno?

Share:

Diventa un social lover

Ricevi direttamente via mail notizie, curiosità e articoli sul mondo social e digital.