spunta blu instagram

Cos’è la spunta blu su Instagram?

Cos’è la spunta blu su Instagram? È un badge verificato che attesta la veridicità di quell’account, per cui Instagram garantisce che si tratta di una persona pubblica, un brand o un’entità rilevante.

Negli anni passati, quando non esisteva ancora, ci sono stati dei casi in cui profili fake di celebrità hanno imbrogliato diversi utenti sui social.

Proprio per contrastare questo fenomeno, Instagram, Facebook e Twitter hanno adottato questo sistema di spunte blu, universalmente riconosciuto, per identificare i profili reali di attori, sportivi, vip e aziende importanti, per testimoniare la loro autenticità.

Ovviamente, per ottenere la spunta blu bisogna soddisfare determinati requisiti.

Spunta blu su Instagram: quali sono i vantaggi?

Avere il profilo verificato su Instagram presenta dei vantaggi:

  • la spunta blu può influenzare positivamente la tua reputazione e credibilità.
  • aumenta la tua visibilità e di conseguenza la tua fan base

Come avere la spunta blu? I 4 fattori fondamentali per Instagram

Abbiamo già detto che la spunta blu non può essere concessa a tutti coloro che ne fanno richiesta. Sfatiamo subito il mito secondo cui bisogna avere una soglia minima di follower per richiederla.

Esistono, infatti, dei precisi requisiti per richiedere il profilo verificato su Instagram.

  • Profilo autentico
  • Profilo unico
  • Profilo completo
  • Profilo noto o famoso

Analizziamo questi aspetti singolarmente.

Profilo autentico

Quando si parla di profilo autentico, si intende un profilo appartenente ad una persona reale o ad un marchio/brand registrato.

Non esistono spunte blu per le pagine dei fans o per personaggi di fantasia.

Profilo unico

L’unicità è legata alla richiesta di profilo verificato. Un brand può avere un unico profilo verificato, lo stesso vale per personaggi e persone. Un solo account può avere la spunta blu da parte di Instagram.

Profilo completo

Quanto più un profilo è completo, tanto più facilmente si otterrà il verificato. Avere una bio ben curata, con link a un sitoweb, molti post e un buon rapporto tra follower e like sono i criteri fondamentali.

Profilo noto o famoso

L’ultimo criterio, che in realtà è forse il più importante, è che il profilo appartenga ad una persona nota. Infatti, Instagram richiede delle pubblicazioni a supporto, in cui si parla della persona in questione.

Pertanto, interviste o articoli sul web costituiscono la quasi certezza dell’accettazione.

La procedura da eseguire per ottenere la spunta blu

Avere questo tipo di referenze aiuterà senza dubbio le pratiche per ottenere la spunta. Ma vediamo come si articola la procedura:

  • Dopo l’inoltro della richiesta, Instagram inizierà la raccolta dei documenti di riconoscimento
  • Dopodiché, Instagram verificherà che l’account soddisfi i requisiti che abbiamo elencato sopra
  • Infine, dopo circa due settimane, Instagram accetterà o meno la richiesta.

L’accettazione della richiesta di un profilo Instagram verificato è certamente un successo, anche se, come detto, non costituisce un obiettivo fondamentale per chi utilizza Instagram per fare personal branding.

Se volete sapere di più sulle novità del mondo digital, visitate il nostro sito!

Share:

Diventa un social lover

Ricevi direttamente via mail notizie, curiosità e articoli sul mondo social e digital.