NFT

Cos’è un NFT?

Frequentando il web ultimamente capita sempre più spesso di imbattersi nel termine NFT: di cosa stiamo parlando? Andiamo con ordine: NFT significa NonFungible Token.

Sì, ma cosa vuol dire?

Non-fungible” sta ad indicare qualcosa di unico, che non può essere rimpiazzato e copiato nello stesso identico modo.

Cos’è un NFT, nel concreto?

Gli NFT fanno parte della blockchain di Ethereum: Ethereum è una criptovaluta (come i bitcoin, per capirci) la cui blockchain supporta anche i Non-fungible token.


Non sapete niente di criptovalute? In questo articolo vi avevamo parlato di questa e altre fra le tendenze nella nuova era del Web.

Un NFT può essere qualsiasi “oggetto” digitale: illustrazioni, brani musicali, un Intelligenza Artificiale e via dicendo.

Questa GIF di un Dogecoin, ad esempio, è stata venduta come NFT

La forma nella quale gli NFT stanno spopolando e per cui si è creato un mercato da miliardi di dollari, però, è quello delle opere d’arte digitali, ovvero opere d’arte che non esistono in forma fisica ma solo come “pezzi” online.
Anche se, tecnicamente, qualsiasi tipo di contenuto digitale potrebbe essere venduto come Token (anche questo articolo).

Qualche esempio?

Il fondatore di Twitter ha venduto un suo tweet autografato per 3 milioni di dollari. La cantante Grimes (potreste conoscerla come ex compagna di Elon Musk), invece ha venduto un suo video di un minuto per 390.000$.

Quindi gli NFT sono scaricabili e/o visualizzabili una sola volta?

In realtà, no. I Non-Fungible Tokens, come ogni file digitale, si possono copiare e scaricare quante volte si vuole.

Dove sta l’unicità, allora? Acquistando un NFT si ha la ownership, ovvero la proprietà, del contenuto digitale. Oltre al fatto che l’artista, se lo decide, può anche detenerne i diritti d’autore e quelli di riproduzione.

Dal punto di vista informatico, un NFT è un pezzo unico all’interno della blockchain.

E allora perchè spendere soldi per comprarne uno?

Se ci pensate vale lo stesso per qualsiasi opera d’arte nel senso tradizionale del termine: chiunque può acquistarne o stamparne una copia.

Ma ciò non vuol dire che queste avranno lo stesso valore che ha un Picasso originale!

Share:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su vk
Condividi su whatsapp